Pasta con surimi Philadelphia e pomodorini

pasta con surimi
Home » Primi piatti » Pasta con surimi Philadelphia e pomodorini

La pasta con surimi Philadelphia e pomodorini e un piatto davvero super gustoso, dal sapore inaspettato.

Giuro che non faccio pubblicità al noto marchio di formaggio cremoso e che non ne sto mangiando troppo in questo periodo, ma ho una serie di piatti che ho cucinato mesi fa, da smaltire e mettere nel blog come questo. Ho ritrovato la foto e mi è venuta voglia rifarlo al più presto.
Il surimi non lo compro spesso devo dire la verità, ogni tanto però nelle insalate mi piace usarlo o aggiungerlo. L’anno scorso ad esempio l’ho adoperato per farcire la piadina con surimi e Philadelphia, davvero il massimo!
Visto che però non posso mangiarlo fresco in questo periodo perchè c’è una grande novità! Vabbè ormai sono praticamente arrivata alla fine, ma tra poche settimane siamo ufficialmente in 4! Arriva un’altra bimba in famiglia!
Svelato il mistero delle paste integrali e delle ricette un po’ più leggere di questi 9 mesi!

Avevo il dubbio che il surimi anche se precotto in gravidanza non si può mangiare, così ho deciso di fare una pasta dove l’ho cotto e dove ho aggiunto un tocco di cremosità!
Il sapore è stato davvero sorprendente è un piatto davvero gustoso assolutamente da provare!

Pentole ai fornelli seguitemi!

Come si prepara la pasta con Surimi e Philadelphia

pasta con surimi
pasta con surimi e Philadelphia

Ricetta pasta con surimi e philadelphia

Cucina Italian
Preparazione 10 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 25 minuti
Porzioni 2 persone
Autore Segretaria Ironica

Ingredienti

  • 200 gr di pasta
  • 1 confezione di surimi di granchio
  • 80 gr di Philadelphia
  • 6 pomodorini pachino
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio qb
  • sale qb
  • peperoncino qb
  • prezzemolo tritato qb

Istruzioni

  1. Mettete la pasta a cuocere in abbondante acqua salata. Questo piatto è talmente veloce che si prepara il tempo di cottura della pasta. 

  2. Lavate e tagliate a metà i pomodorini pachino, metteteli in cottura in una padella con un filo d'olio e un pizzico di peperoncino. Aggiungete un pizzico di sale e dopo 5 minuti abbassate il fuoco e continuate la cottura. 

  3. Prendete il surimi, tagliatelo a rondelle e mettetelo insieme ai pomodorini, versate il vino bianco e fatelo sfumare. 

  4. Incorporate la Philadelphia e rendetela cremosa. Scolate la pasta e conditela con il sugo di Surimi e Philadelphia se volete potete aggiungere anche il prezzemolo tritato. 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.