Cous cous di pesce

cous cous frutti di mare
Home » Primi piatti » Cous cous di pesce

Il cous cous di pesce è il primo piatto che ho preparato per San Valentino per me e il mio maritino!

Era un po’ che volevo mettete questa ricetta nel blog di cucina, mi ricordo la prima volta che l’ho assaggiato, è stato amore a prima vista. Eravamo andati un week end a Firenze e li ci eravamo incontrati con un’amica all’epoca dell’università, praticamente una vita fa! Eravamo giovani, senza figli e non eravamo nemmeno sposati. Eravamo andati in un ristorantino etnico e lì ho assaggiato per la prima volta il cous cous di pesce! Io che adoro i frutti di mare ovviamente ne sono rimasta folgorata. Prima che però mi sono cimentata in questa pietanza, ci ho messo un bel po’. Ci ho provato lo scorso anno, quando ho preparato il mio primo cous cous ed è stato un disastro, perchè ho affogato il cous cous, non avevo capito la questione delle proporzioni, acqua e cous cous, insomma ho fatto un vero pasticcio! Poi ho provato a fare altri ricette a base di cous cous, ho capito la cottura di questo formato di “pasta” e da allora l’ho preparato in diverse varianti. Non avevo però ancora provato a rifare il cous cous ai frutti di mare, così ho pensato che fosse un piatto perfetto per la serata di San Valentino! E’ venuto buonissimo e molto gustoso, in questa versione che vi propongo non ho usato le cozze perchè in questo periodo non posso mangiarle, ma ci stanno benissimo e dovete assolutamente usarle, quindi oltre gli ingredienti che vi elencherò mi raccomando usate anche le cozze. Io per questa ricetta a base di cous cous ho usato il pesce surgelato, sia i gamberi argentini, che le vongole che le seppioline erano congelate, acquistate separatamente. Non ho comprato quei mix di pesce, che non apprezzo, di solito li prendo separatamente e i piatti vengono molto buoni! Ovviamente il top è usare il pesce fresco!

Come si cucina il cous cous di pesce

cous cous di pesce
cous cous di pesce

Ricetta cous cous di pesce

Preparazione 20 minuti
Cottura 25 minuti
Tempo totale 45 minuti
Porzioni 2 persone
Autore Segretaria Ironica

Ingredienti

  • 180 gr di cous cous
  • 200 ml di acqua
  • 300 gr di vongole con guscio (io ho usato le surgelate)
  • 150 gr di seppioline (io ho usato le surgelate)
  • 6 gamberi argentini
  • 10 pomodori pachino
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio qb
  • sale qb
  • peperoncino qb
  • prezzemolo qb
  • basilico qb

Istruzioni

  1. Mettete a scongelare le vongole in una padella con un filo d'acqua se usate le vongole surgelate. Se usate le fresche dovete allungare le tempistiche perchè vanno spurgate. Una volta che avete scongelato le vongole, mettetele da parte in piatto. 

  2. Pulite e lavate i gamberi e scongelate le seppioline. Tagliate a metà i pomodorini e metteteli a cuocere in una padella con un filo d'olio e un po' di peperoncino, aggiustate di sale. 

  3. Aggiungete le seppioline e continuate la cottura per 5 minuti e unite anche le vongole e dopo un po' il vino bianco. Il sugo verrà un po' liquido, alzate la fiamma e fatelo asciugare. Quando il sugo a base di pesce non è troppo lungo aggiungete i gamberi. Terminate la cottura per circa 7 minuti e incorporate le erbe aromatiche, io ho usato prezzemolo e basilico

  4. Prendete 200 ml di acqua e fatela bollire, quando giunge a ebollizione spegnete il fuoco e mettete il cous cous, aggiungete 3 cucchiai di olio di oliva, girate con una forchetta e chiudete il coperchio per 10 minuti. Io ho usato il cous cous a grani grossi, se prendete quello a grani piccoli ne bastano 5 di minuti. 

  5. Sgranate il cous cous con la forchetta e conditelo con il sugo di pesce, se vi è venuto liquido, cercate di non metterlo tutto, il cous cous è buono se rimane leggermente asciutto. 

Questo è il mio cous cous di pesce a noi è piaciuto moltissimo! Alla prossima!

Lascia un commento