Gnocchi con vongole e zucchine allo zafferano

gnocchi con vongole e zucchine
Home » Primi piatti » Gnocchi con vongole e zucchine allo zafferano

Pronti per un primo piatto da leccarsi i baffi, buonissimo e velocissimo da fare? Sto parlando degli gnocchi con vongole e zucchine allo zafferano!

Era un po’ che non facevo un piatto a base di gnocchi, alla fine l’altro giorno li ho comprati e mi sono tolta lo sfizio.
Lo so, cosa state pensando, che food blogger sei che non li fai fatti in casa? Avete ragione, ma non ho una cucina a misura di gnocchi fatti in casa ahimè! Ogni tanto me li prepara mia suocera che li fa molto buoni, ma è un po’ che non li prepara, così li ho comprati. Ho però puntato molto sul condimento che devo dire è stato super azzeccato! E’ venuto un piatto saporito e gustoso come piace a me. L’accostamento con le vongole e zucchine lo avevo già provato lo scorso anno quando ho cucinato le chicche di patate con vongole zucchine e pomodorini, questa volta ho scelto di lasciarli in bianco, anzi in realtà di farli gialli, visto che ho usato lo zafferano.
Anzi proprio la presenza di questo ingrediente ha reso il piatto davvero delizioso, perfetto da preparare se avete ospiti a cena! Vi farà fare un figurone, assicurato!

Come preparare gli gnocchi con vongole e zucchine allo zafferano

gnocchi con vongole e zucchine
Gnocchi con vongole e zucchine allo zafferano

Ricetta gnocchi con vongole e zucchine allo zafferano

Preparazione 15 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 35 minuti
Porzioni 2 persoe
Autore Segretaria Ironica

Ingredienti

  • 500 gr di gnocchi di patate
  • 500 gr di vongole surgelate
  • 1 zucchina media
  • 1 bustina di zafferano
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio qb
  • sale qb
  • peperoncino qb
  • pepe qb

Istruzioni

  1. Pulite e spurgate le vongole se avete preso quelle fresche, in questo caso le tempistiche che ho scritto nella ricetta variano. Io ho usato le vongole surgelate con il guscio. Devo dire che mi trovo molto bene, sono veloci, già pulite e si cucinano in un attimo, insomma per chi va sempre di corsa come me, da avere sempre in freezer!

  2. Scongelate le vongole in una padella, ci vorranno pochi minuti, se serve aggiungete un goccio d'acqua, mettetele da parte insieme al liquido che hanno rilasciato. 

  3. Tagliate a cubetti una zucchina e fatela cuocere in una padella con un filo d'olio e un po' di peperoncino, a fuoco vivo per 5 minuti. Mettete un pizzico di sale, poco mi raccomando perchè le vongole e la loro acquetta sono già saporite. 

  4. Quando si sono dorate, aggiungete le vongole, fate asciugare un po' il liquido delle vongole e incorporate 1/2 bicchiere di vino bianco, fatelo evaporare, aggiungete la bustina di zafferano, amalgamatela con il resto. 

  5. Cuocete gli gnocchi di patate in abbondante acqua salata, quando vengono a galla sono pronti, scolateli e conditeli con il sugo di vongole e zucchine, serviteli con un po' di prezzemolo tritato. 

Gli gnocchi con vongole e zucchine allo zafferano sono pronti, dovete assolutamente provarli! Buon appetito!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.