Petto di pollo panato con piselli e scamorza al forno

I petti di pollo panato con piselli e scamorza al forno, son un secondo piatto light e velocissimo di fare.
L’idea me l’ha data mia cugina, quando una volta a cena ci ha preparato una versione molto simile a questa con la vitella, così appena ne ho avuto l’opportunità l’ho fatta anche io.  A casa avevo i petti di pollo, così usato quelli, il bello è che li ho panati semplicemente con il pangrattato in modo da farli ancora più leggeri.
Pronti a scoprire come si fa?

Ingredienti per 2 persone:

  • 4 petti di pollo medi
  • 30 gr di piselli surgelati
  • 4 fettine di scamorza affumicata
  • pangrattato qb
  • olio
  • sale

Procedimento:
Petto di pollo panato con piselli e scamorza al fornoUn po’ prima di preparare i petti di pollo, lessate i piselli per 15 minuti e metteteli da parte. Panate i petti di pollo con il pangrattato, aggiungete un filo d’olio e un pizzico di sale e fateli cuocere nel forno preriscaldato a 180° per 20/25 minuti. Toglieteli dal forno, mettete i piselli e la fettina di scamorza affumicata, cuoceteli per altri 2/3 minuti con la funzione grill.
I petti di pollo panati con piselli e scamorza sono pronti, serviteli caldi! Buona appetito!

3 Risposte a “Petto di pollo panato con piselli e scamorza al forno”

  1. Sono le 8.59 e dopo aver letto ho ufficialmente fame!😂

    1. Ah ah almeno hai un’idea per pranzo o cena!!

      1. Li farò al più presto!

Lascia un commento