Plumcake salato al sesamo con prosciutto cotto

Il plumcake salato al sesamo con prosciutto cotto è stato un esperimento ben riuscito!

Io ve lo propongo come antipasto per il menu di San Valentino ma va bene per qualsiasi occasione.
Era mesi che volevo provare un plumcake salato e dopo aver visto le ricette delle mie food blogger preferite alla fine mi sono fatta coraggio e l’ho provato modificando però le loro versioni. Ho trovato molto interessante la ricetta di Mysia che però proponeva una versione molto “carica”, in altri blog di cucina ho trovato molte ricette a base di formaggio, ingrediente che quando l’ho fatto io non potevo usare. Insomma alla fine ho fatto un plumcake salato a modo mio.
Sono rimasta molto contenta perchè agli ospiti è piaciuto tantissimo, vi dico solo che io a malapena sono riuscita a mangiarne un pezzo!
Pronti a scoprire come si fa?

Come preparare il Plumcake salato al sesamo con prosciutto cotto

Ingredienti:

  • 2 uova
  • 250 gr di farina
  • 3/4 di bicchiere con olio di oliva
  • un bicchiere e mezzo di latte
  • un bustina di lievito istantaneo
  • sale qb
  • una confezione da 80 gr di prosciutto cotto
  • sesamo qb
  • pepe
  • rosmarino

Procedimento:

Plumcake salato al sesamo con prosciutto cotto
Plumcake salato al sesamo con prosciutto cotto

 

Con uno sbattitore elettrico, amalgamate le uova con il sale, aggiungete la farina con la bustina di lievito istantaneo, con l’olio e il latte. Sbattete il tutto fino a quando non avete un impasto senza grumi ed omogeneo.
Ora mettete il prosciutto, il pepe e il rosmarino e amalgamate con una cucchiaio da cucina.
Prendete lo stampo da plumcake rivestitelo con una carta forno e mettete l’impasto all’interno, ora aggiungete il sesamo. Preriscaldate il forno e cuocete per 45/50 minuti a 180° in funzione statica.
Il plumcake salato al sesamo con prosciutto cotto è pronto! Buon appetito!

16 Risposte a “Plumcake salato al sesamo con prosciutto cotto”

  1. […] scoperto cerco di trovare delle ricette facili e veloci. Il primo che è preparato è stato  il plumcake salato al sesamo con prosciutto cotto e quella volta era stato molto […]

  2. Eccomi qui da te! In quanto a prelibatezze non c’è che l’imbarazzo della scelta. Sarò felice di seguirti e conoscerti man mano 🙂 😘

    1. Grazie mille di essere passata di qua 😊

      1. Un piacere 🙂 buona giornata e a prestissimo

  3. go capìo ma io sono una panificatrice da paura ed esiste il lievito istantaneo di birra (è l’active dry yeast degli anglosassoni). Comunque ok, non può che essere il lievito chimico per torte salate. :-))

    1. Si il secondo che hai detto!!!😂😂😂

      1. per colpa tua, sappilo e pentiti :DDD, ho da poco sformato un plum cake salato da paura. Ho seguito una mia ricetta e poi la pubblicherò MA l’untrice sei tu, eh :-DDDD

        1. Voglio proprio vederlo!!! 👏👏👏

  4. (Ok, visto che mi ero vietata (almeno) le torte salate questo è un plum cake, no? :-))) quindi posso spedire mio marito a comprare il prosciutto)

    1. e anche di corsa!!! Eh eh 😀

      1. ecciò!!! solo una cosa: ma … lievito istantaneo (chimico, vero, no lievito di birra)

        1. Lievito istantaneo! 😊

  5. non devo non devo non devo non devo…
    ehm
    AMMAZZA CHE MERAVIGLIA!
    (lo sapevo che non avrei dovuto sbirciare :-))))

    1. Ma grazie!!! Sbircia, sbircia! 😀

  6. Ciao, grazie per essere passata da me,ti seguirò con vero piacere, già questo mi piace, hai fatto esattamente come faccio spesso, visiono tante ricette e poi faccio a modo mio.
    A presto!
    Gio

    1. Si sempre è una costante, anche perché il bello è proprio questo fare nostri i piatti! Grazie a te!

Lascia un commento