Pasta alla carbonara: delizia e carattere

Io adoro la pasta alla carbonara e voi? L’ho sempre amata sin da bambina, quando me la preparava la mia mamma! Quella di mia mamma è buonissima, lei usa le cipolla, io ormai invece non  uso più questo ingrediente per cucinare. La mia versione è quindi senza cipolla, ha anche però un piccolo segreto. Eh già perchè se la carbonara sembra un piatto semplice in realtà non lo è! Perchè se cuoci poco l’uovo rimane crudo, se invece lo cuoci troppo è un uovo strapazzato! Ora vi racconto la mia pasta alla carbonara! Se seguite i miei consigli avrà la giusta cremosità!

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 gr di pasta
  • 4 uova
  • 80 gr di pancetta affumicata
  • parmigiano qb
  • sale
  • olio
  • pepe
  • 1/2 bicchiere di vino bianco

Procedimento:
pasta alla carbonara
Mettete a bollire l’acqua salata nel fuoco. Sbattete le uova in un piatto e aggiungete il parmigiano, il pepe a piacimento e il sale. Lasciate il composto da una parte. Rosolate la pancetta in una padella con un filo d’olio per cinque minuti, sfumate con il vino bianco e fatelo evaporare. Buttate la pasta e cuocetela al dente, scolatela, rimettetela in pentola, aggiungete il sugo con la pancetta e amalgamate insieme per qualche minuto, aggiungete l’uovo e mantecate per circa 3/4 minuti. Quando l’uovo risulterà cremoso spegnete il fuoco, se volete aggiungete altro pepe! Questo è a scelta vostra!
La pasta alla carbonara è pronta! Voi come la fate?

Una risposta a “Pasta alla carbonara: delizia e carattere”

  1. […] frigo. L’ho preparata un giorno a pranzo ed è stata una piacevole sorpresa. Io adoro la pasta di carbonara, ma sono molto critica, perché il rischio è quello di fare un uovo strapazzato. Certo quella […]

Lascia un commento