Fregola sarda con le vongole: tradizione e gusto

fregola sarda con le vongole

Home » Primi piatti » Primi piatti di pesce » Fregola sarda con le vongole: tradizione e gusto

Vi domanderete, come mai Segretaria Ironica ha cucinato la fregola sarda con le vongole? Devo farvi una confessione: io e mia sorella siamo sarde, o meglio di origini sarde, i nostri genitori sono entrambi nati in Sardegna, mentre noi a Roma.

Nella mia cucina non possono mancare i piatti della nostra fantastica isola. Questa estate dopo tanti anni io, mio marito e la nostra piccolina, siamo andati in vacanza in Sardegna.
E’ stato bellissimo perchè è stata la prima volta della nostra bimba nella sua terra. Siamo stati nella zona di Orosei, in un luogo incontaminato e selvaggio, dove nemmeno a dirlo si mangiava benissimo! Il villaggio in cui abbiamo soggiornato è il Torre Moresca, qui abbiamo mangiato divinamente, ogni pasto è stata un’esperienza sensazionale. Tra i vari piatti che abbiamo avuto l’onore di degustare c’era proprio la  fregola sarda con le arselle. Io già lo conoscevo e lo avevo proposto altre volte a mio marito, ma la versione che ho assaggiato in questo fantastico villaggio era con il pomodoro fresco…una delizia. Solo a ricordarlo mi viene l’acquolina in bocca! Ovviamente l’ho riproposta, correggendola, togliendo l’aglio e aggiungendo il prezzemolo e l’origano. Anche la mia versione si è difesa bene!
La fregola è una “pasta” molto particolare, ma vi assicuro molto gustosa!

Che cos’è la fregola sarda e come si prepara.

Mi rendo conto che forse non tutti conoscete la fregola sarda, che una piccola pasta tipica della mia fantastica isola di origine. Nell’aspetto è simile al  cous cous, ma in realtà una consistenza tutta sua, è più grande ed è assolutamente da provare.
La fregola sarda è costituita da piccole palline di grano duro e acqua, lavorate a mano e tostate al forno. Proprio la tostatura al forno dona alla fregola un colore variopinto e non è raro trovare qualche chicco bruciacchiato o nero. E’ proprio la sua non perfezione e rugosità che la rende un formato di pasta unico. Io non ho mai avuto la fortuna di vederla preparata in casa, ma deve essere uno spettacolo, sembra che il procedimento è molto simile al cous cous. Si mette la semola un piatto largo e fondo, poi si impasta e si lavora con un tipico movimento circolare delle mani utilizzando acqua tiepida e salata. Facendo la sfregamento con le mani si ottengono queste palline simili al cous cous però più grandi. Viene fatta asciugare su un telo e poi tostata al forno per 20 minuti.
Come marca di fregola vi consiglio Sa Fregula sarda della Casa del Grano secondo me è la migliore!

Come si cucina la fregola sarda con le vongole

fregola sarda con le vongole
fregola sarda con le vongole

Ricetta Fregola sarda con arselle

Cucina Italian
Preparazione 20 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 2 persone
Autore Segretaria Ironica

Ingredienti

  • 200 gr di Sa fregola sarda piccola della Casa del Grano
  • 4 pomodori succosi
  • 500 gr di vongole
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio qb
  • peperoncino qb
  • basilico qb
  • prezzemolo qb

Istruzioni

  1. Spurgate e lavate le vongole o arselle. Mettete in una padella antiaderente un filo d’olio e un pizzico di peperoncino. Mettete le vongole e fatele aprire per pochi minuti e mettetele da parte, togliendole dalla padella.

  2. Ora mettete i pomodori tagliati a cubetti, aggiungete un pizzico di sale, fate cuocere qualche minuto e aggiungete le vongole. Dopo 2 minuti versate il vino bianco e fatelo evaporare.

  3. Fate asciugare un po' il sugo e se volete unite un po' di basilico e prezzemolo.  

  4. Cuocete la fregola in abbondante acqua salata per circa 10 minuti, occhio al formato che avete scelto in base a quello cambiano il tempo di cottura. Scolatela e conditela con le vongole.

La ricetta originale della fregola sarda con le vongole prevede l’aglio, io non lo uso per problemi di intolleranza in famiglia! Che ne pensate? Noi ci siamo leccati i baffi!

2 Risposte a “Fregola sarda con le vongole: tradizione e gusto”

  1. Grazie Chiara alla prossima! sono anche sui Social! 😀 Buon anno!

  2. grazie per essere passata a trovarmi, contraccambio con piacere ! Mi piace molto la fregola sarda, bella ricetta !

Lascia un commento