Risotto al Salmone: delicatezza e gusto

Risotto al salmone

Riso, salmone affumicato, un po’ di passata di pomodoro, carote e sedano sono i semplici ingredienti di questo gustoso risotto al salmone, un primo piatto che è nato un giorno con quello che avevo a casa.

Come spesso accade cucino con quello che ho in frigorifero e anche questo risotto è nato proprio così, anzi forse i piatti migliori che preparo sono proprio questi, quelli che nascono da pura improvvisazione! Dopo che l’ho preparato ho comunque fatto una ricerca sul web e ho visto che molti utilizzano il burro e i porri e come elemento alcolico la grappa, un risotto al salmone oserei dire gourmet. Interessante è anche la ricetta del mio amico Mirco che utilizza il timo, le bacche rosse e l’aneto per un risotto al salmone affumicato per mariti nel panico!
Il mio è forse ancora più semplice, amo cucinare i risotti e il mio preferito è il risotto alla crema di scampi, il risotto rosa per eccellenza! Il mio risotto al salmone lo ricorda molto nell’aspetto, ma per niente nel sapore, che rispetto  quello di scampi è più deciso, per la nota affumicata del salmone.
Il bello di questo risotto è che è davvero semplice da fare, per l’utilizzo di ingredienti semplici ed è un piatto con cui fare bella figura se avete gente a cena! Pronti a scoprire come si prepara la ricetta di questo risotto al salmone?

Come preparare il risotto al salmone

Ingredienti per 2 persone:

  •  4 pugni di riso che non scuoce (ogni tanto uso anche l’integrale)
  • 50 gr di salmone affumicato
  • un po’ di salsa di pomodoro
  • una carota
  • 1 gamba di sedano
  • prezzemolo fresco
  • olio
  • peperoncino
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • brodo
  • panna o latte

Procedimento: 

Risotto salmone affumicato
Risotto al Salmone

Mettete in una pentola abbondante acqua a bollire con un dado da cucina, io di solito uso il vegetale. In un altro tegame mettete un filo d’olio con un pizzico di peperoncino e metteteci dentro le carote tagliate a pezzettini e il sedano a cubetti. Fateli rosolare a fuoco vivace, aggiungete il salmone e fatelo cuocere qualche minuto. Quando si sarà schiarito aggiungete il vino bianco e fate evaporare. Io non uso il sale perchè il salmone è già molto saporito. Quando l’alcool del vino sarà evaporato aggiungete un po’ di salsa di pomodoro. Fate cuocere tutto insieme per qualche minuto.
Aggiungete il riso e fatelo tostare, poi iniziate a mantecare con il brodo, girate e aggiungete il brodo fino a quando il riso non è cotto di solito ci vogliono circa 20 minuti, A fuoco spento aggiungete o la panna o per essere più light anche un po’ di latte e il prezzemolo fresco! Voilà il piatto è servito, il risotto con salmone è pronto! Buon appetito!

Una risposta a “Risotto al Salmone: delicatezza e gusto”

  1. ciao…seguo il tuo blog gia da un bel po…io sono l amministratrice del blog:
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/
    da poco ho dovuto cambiare l url al blog quindi sicuramente non riceverai i miei post nella bacheca…se ti fa piacere riceverli cancellati dal mio sito e riiscriverti…per cancellarti basta che vai sul riquadro dei miei lettori fissi e accedi al mio blog con il tuo username e password…poi sempre dal riquadro dei miei lettori fissi clicchi su la freccia vicini opzioni,poi su impostazioni sito e poi su “non seguire questo blog”. dopo di che ti dovresti riiscriverti al mio blog…ne sarei molto onorata…grazie mille…

Lascia un commento