Pasta con pesto di radicchio e gamberetti!

pasta con pesto di radicchio e gamberi
Home » Primi piatti » Primi piatti di pesce » Pasta con pesto di radicchio e gamberetti!

Credo che questo blog stia portando degli ottimi risultati sulla mia voglia di sperimentare ai fornelli! Questa pasta con pesto di radicchio e gamberetti ne è l’esempio più lampante!

Non lo avevo mai fatto è la prima volta che lo provo e devo dire che  non è andata per niente male! È un piatto dal sapore delicato e che scenograficamente fa il suo effetto, non solo è davvero semplice da preparare. L’accoppiamento con i gamberi è davvero perfetto, i due gusti si amalgamano alla perfezione. Per il pesto di radicchio vi lascio la ricetta che ho inserito nel blog!
Ora padelle ai fornelli tutti in cucina a preparare questo gustosissimo primo piatto a base di radicchio!

Come si prepara la pasta con pesto di radicchio e gamberetti

pasta con pesto di radicchio e gamberi
pasta con pesto di radicchio e gamberi

Ricetta pasta con pesto di radicchio e gamberetti

Cucina Italian
Preparazione 20 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 2 persone
Autore Segretaria Ironica

Ingredienti

  • 200 gr di pasta
  • 8 gamberi argentini surgelati
  • 1 bicchiere di pesto di radicchio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • sale qb
  • olio qb
  • peperoncino qb

Istruzioni

  1. Preparate il pesto di radicchio seguendo la mia ricetta, ci vorranno 5 minuti assicurato! 
    Prendete i gamberi puliteli e metteteli in cottura in una padella con un filo d'olio e un po' di peperoncino

  2. Aggiungete un pizzico di sale e fate cuocere per circa 5 minuti, versate il vino bianco e fatelo evaporare. incorporate il pesto di radicchio e cuocete insieme per altri 5 minuti. 

  3. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata scolatela al dente e conditela con il sugo di pesto di radicchio e gamberi

La pasta con pesto di di radicchio e gamberetti è pronto che ne dite?

8 Risposte a “Pasta con pesto di radicchio e gamberetti!”

  1. ostreghèta! La voglio provare col radicchio tardivo trevigiano, gamberi di Rialto, freschi! Ecco magari la panna la ometto (forse ;-)))). E poi molto interessante anche la ricetta che anonimo ti ha suggerito, con carciofi, porri e pinoli. Dev’essere da paura!!

    1. E davvero da provare! poi mi dici!! 😀

      1. certamente, Madame :-))

  2. Grazie!!! 😀 ora gli do un'occhiata 😀

  3. sembra delizioso, adoro le trofie fatte in qualsiasi modo e questo devo assolutamente provarlo. ti passo una ricetta sempresembra delizioso, adoro le trofie fatte in qualsiasi modo e questo devo assolutamente provarlo. ti passo una ricetta sempre a base di troie, penso possa interessarti http://www.santacristina1946.it/cookbook/ricette/trofie-con-carciofiporri-e-pinoli
    a base di troie, penso possa interessarti http://www.santacristina1946.it/cookbook/ricette/trofie-con-carciofiporri-e-pinoli

    Sara

  4. ah ah avete visto sì!!! 😀

  5. Buonissime, ho mangiato questo piatto a Padova, senza gamberetti ma sabato proverò a fare come hai fatto tu, sembrano deliziose queste Trofie davvero ^_^ smack

  6. Ragazzi ma qui si parla di alta cucina! Complimenti! 10 e lode anche alla presentazione!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.